Gestione della Qualità

La Politica per la Qualità è espressione delle intenzioni della Direzione e mira a dare istruzioni in materia di Qualità dei servizi e dei processi, spiegando ciò che il management ha intenzione di fare relativamente alla Qualità.

Carta della Qualità dei Servizi

Politica Aziendale

Lo scopo della Fisciano Sviluppo S.p.A. è quello di erogare servizi di alta qualità per la comunità presente nel territorio di competenza, secondo quanto stabilito dal committente. Da molti anni abbiamo implementato e sottoposto a certificazione di terza parte un sistema di gestione secondo le norme ISO che ci ha portato allo sviluppo di maggiore consapevolezza nella conduzione dei processi aziendali, con grande valore aggiunto nei confronti della comunità servita, con maggiore soddisfazione del personale operativo e con un buon posizionamento sul mercato in virtù dell’affidabilità e della concretezza dimostrate. Ben incentrati sul percorso intrapreso continuiamo a mettere in atto modifiche impiantistiche, che trovano positivo riscontro in tutta la cittadinanza.

Nel corso degli anni il nostro sistema di gestione è stato integrato al controllo degli aspetti e impatti ambientali per una più congrua rispondenza alle norme e alle leggi, per un controllo capillare del nostro sito, delle attività che direttamente compiamo e di quelle che andiamo a generare.

La metodologia appresa, applicata con entusiasmo da tutto il personale, ci ha permesso di affrontare la gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, migliorando le nostre attività, i nostri processi operativi e avviandoci sulla strada di tutti gli impegni necessari ad evolvere il nostro sistema di gestione integrato con il recepimento della nuova norma UNI ISO 45001:2018. Il difficile periodo di pandemia che stiamo vivendo aumenta ancor di più il nostro senso di consapevolezza in relazione alle prassi corrette per svolgere il nostro lavoro, per questo motivo abbiamo deciso di implementare il sistema di gestione integrato vigente, elevandolo a standard di alto livello con l’inserimento di tutti i requisiti previsti dalla nuova UNI ISO 45001:2018.

L’applicazione del sistema che abbiamo progettato comprende tutte le parti interessate estendendo il trattamento dei rischi dal coinvolgimento dei fornitori, fino alla gestione delle situazioni successive alla validazione del servizio erogato.

La nostra organizzazione continua sulla strada di rendere concreti, nei tempi compatibili con le proprie risorse economiche e organizzative, i seguenti punti:

• Realizzare e fornire servizi di alta Qualità̀, con efficienza, efficacia e flessibilità, tali da soddisfare le esigenze e le attese della Committenza e del territorio, conseguendo contemporaneamente il profitto necessario al continuo sviluppo e miglioramento dell’azienda;

• Identificare e realizzare le opportunità che, ottimizzando le caratteristiche aziendali, consentono di ottenere dei vantaggi interni ed esterni tali da mantenere un elevato livello di competitività;

• Tendere a eliminare le inefficienze e i pericoli ponendosi come obiettivo primario un livello di non conformità orientato a zero;

• Sviluppare una profonda integrazione in azienda sia verticalmente, sia orizzontalmente, mediante la formazione e l’addestramento a tutti i livelli e il miglioramento continuo;

• Adattare l’azienda alle esigenze del territorio tramite l’analisi della qualità del servizio fornito;

• Rispettare le prescrizioni legislative cogenti e i requisiti normativi applicabili ai servizi offerti, ai mezzi utilizzati e alle strutture aziendali, in merito alla salvaguardia ambientale e alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori intervenendo dove possibile o necessario per migliorare continuamente le condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro;

• Valutare la significatività degli aspetti e impatti ambientali e dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori e recepirne i risultati nella pratica di gestione ed in fase di definizione degli obiettivi di sviluppo aziendale;

• Impegnarsi nella prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali gestendo al meglio i rischi per la salute e sicurezza presenti durante lo svolgimento delle attività, anche tramite l’erogazione di specifica formazione ai lavoratori;

• Perseguire obiettivi dichiarati di miglioramento provvedendo al controllo del loro stato di raggiungimento;

• Monitorare l’attuazione dei propri processi al fine di valutare l’andamento delle prestazioni aziendali e poter riconoscere il raggiungimento degli obiettivi e i possibili ulteriori spunti di miglioramento;

• Formare e sensibilizzare al rispetto dei propri principi e metodologie di lavoro tutto il personale interno e i fornitori che rivestono un ruolo significativo;

• Favorire la comunicazione con tutte le parti private e sociali del territorio al fine di armonizzare sempre meglio l’inserimento dell’organizzazione nel proprio ambiente e favorire le dinamiche di reciproco sviluppo.

Ulteriori informazioni
Ultimo aggiornamento
03 gennaio 2022